Quale scegliere fra una vaporiera elettrica e una a gas? Tipologie a confronto

Valutati i pro e i contro, si potrà decidere se preferire una vaporiera elettrica o una a gas. Rispetto a quelle elettriche, dotate solitamente di due cestelli, in genere la vaporiera a gas ne ha solo uno, in quando a differenza delle prime il modello a gas non permette cotture programmate e richiede un monitoraggio costante da parte dell’utilizzatore per regolare il livello del gas e controllare che tutto fili liscio. In compenso, la vaporiera a gas cuoce più velocemente di una elettrica che, invece, deve attendere i tempi di riscaldamento della resistenza elettrica. Ma su quali basi scegliere una vaporiera elettrica, anziché una a gas? Va detto che la scelta è possibile solo in presenza di entrambe le sorgenti di alimentazione in casa, in quanto il tipo a gas si connette all’impianto domestico, se presente, in caso contrario si può optare solo per il modello elettrico.

Ammesso che si disponga di entrambe le opzioni, la scelta si basa sui tempi e modi di utilizzo del prodotto. Ad esempio, è sottinteso che non convenga acquistare una vaporiera monocestello a gas se si usa con frequenza quotidiana, mentre sarà la scelta più giusta per utilizzi sporadici. Se, al contrario, si conta di usare la vaporiera più spesso per la cottura delle più svariate pietanze al vapore, la soluzione migliore può essere una multicestello elettrica. Con la vaporiera si possono cucinare molti tipi di alimenti in modo sano e leggero e già questo è un buon motivo per acquistarne una. Ma c’è dell’altro.

Infatti, a differenza di altri tipi di cottura, inclusa la bollitura, cuocere al vapore aiuta a mantenere inalterati sostanze e sapori dei cibi, che restano al naturale e intatti anche nel gusto, per la gioia del palato e la salute dell’organismo. I cibi cotti alla vaporiera, infatti, sono più digeribili proprio perché leggeri e privi di grassi. E non è tutto. Infatti, con l’uso delle vaporiere, a differenza di quando si cucina con le normali pentole o padelle, non serve l’aggiunta di aromi, con buona pace di allergici e intolleranti. Altre utili info sull’uso delle vaporiere.